giovedì, marzo 31, 2011

mercoledì, marzo 30, 2011



-'Na serata perfetta? Io, lei e 'NA BIRETTA!-

No, non è una battuta  da bar, si trova su un'etichetta di una birra!


Come non rimanere affascinati da una simile presentazione?

In un periodo in cui il MADE IN ITALY è una fonte di orgoglio (oltre che di guadagno), trovare in un bar di periferia una simile chicca è indicativo; chi non berrebbe 'na biretta!?

Artigianale, si trova sia bionda che rossa, non è pastorizzata e soggetta a sedimento naturale: una vera rarità nell'era degli ogm.




E oltre ad offrire un gusto pieno, ci regala quella sensazione di familiarità che mai ci aspetteremmo da una birra!

Da Amare.






domenica, marzo 27, 2011




Mescolando un pezzo di storia come la Vespa, e il romanticismo provenzale di un cestino di vimini, si sente la Primavera anche con le nuvole.

Romantic-Vintage.

venerdì, marzo 25, 2011







Potrebbe sembrare una foto rubata a Scott Schuman (The Sartorialist), invece è stata scattata una mattina all'Eur.
Ecologici, senza rinunciare allo stile!

giovedì, marzo 10, 2011



Se il post su THE BOX vi ha incuriosito, non potete mancare l'evento che si terrà questa Domenica!!!

MERCATO MONTI!

(info sulla locandina)

mercoledì, marzo 09, 2011




Vita frenetica? Stressante? Devastante?
E magari non avete neanche tempo per prendere il Tea alle 5 in punto!?
Non disperate! C’è un modo per portare sempre con sè lo spirito dell’English tea-time.
Un termos?
No, un anello!

martedì, marzo 08, 2011


Il paradosso del burqa.

E' sempre Blu Cobalto, il colore del cielo.
Un cielo che le donne islamiche raramente potranno vedere attraverso quella gabbia.
Pensiamoci.

Auguri a tutte le Donne.

domenica, marzo 06, 2011


Se una domenica piovosa non sapete dove andare, non chiudetevi in casa davanti la tv!
Seguite un consiglio: una breve ricerca sulla rete e troverete sicuramente qualche attività interessante per occupare la vostra giornata!
Un esempio!?
La domenica passata(27/02/2011) presso il Raddison Blu Es. Hotel, via Filippo Turati 171, proprio dietro la stazione Termini, si è tenuto un evento presentato dai partecipanti del MercatoMonti: THE BOX.
(tranquilli, nei prossimi post parlerò anche del MercatoMonti!)
Si tratta di un mercato che raccoglie creatività artigianale, design, modernariato e vintage.
L’aria che si respira è davvero particolare. Ci sono persone di tutte le età: da giovani universitari e coppie che cercano(senza risultati) di frenare i loro bambini dal correre tra uno stand e l’altro. I colori di ogni articolo partecipano alla creazione di un ambiente accogliente, famigliare, sembra di ritrovarsi nella propria cantina, tra le scarpe usate dalla nonna e i vecchi dischi del papà!
Ma l’atmosfera non è fatta solo dagli oggetti esposti, ci pensa anche il sottofondo musicale(AZZECCATISSIMO) a  riportarci vagamente indietro nel tempo.
Se all’entrata ci troviamo a Londra, con uno stand tappezzato di Union Jack; dall’altro capo troviamo scatole e scatole piene di borse vintage e montature di occhiali d’osso che rapiscono letteralmente! E a prezzi più che accessibili!




Basta girare la testa per trovare la stall di due ragazzi che non possono non attirare la mia attenzione.
Saranno i pantaloni a righe di lei, o la camicia di jeans di lui, o gli occhiali da sole che vendono, o ancora gli stivali di pelle vintage a rapirmi totalmente.
Il loro negozio si chiama KING SIZE, via dei Volsci 101/d, e se anche solo la metà delle cose che ci si possono trovare sono come quelle esposte o ricordano il loro stile, vale la pena farci un salto!




Ma la cosa che mi ha colpito è stata la naturalezza con cui le fantasie completamente diverse che vestivano, non sembravano stonare fra loro, in una parola: complicità!




Scendendo qualche scalino e curiosando un po’, trovo Ghigo e Lalla: lui si occupa d’arte lei di sartoria cinematografica; ed è proprio l’aggettivo “cinematografico” che può descrivere l’effetto che fanno sull’osservatore. Sul loro stand si possono trovare gli oggetti più vari; ma ciò che mi lascia stordita è il gusto dandy di Ghigo, e lo stile maschile perfetto su Lalla.
Purtroppo lavorano soltanto per mercatini, dovremo aspettare il prossimo evento per trovarli!
Mi è bastato girarmi di 180 gradi per incrociare Alessia Zoppas, collezionista vintage, e la sua fantastica stall.




Analizzare i suoi abbinamenti è lavoro da esperti, solo dopo anni di esperienza si può arrivare a certi risultati: piacevolmente d’altri tempi e sorprendentemente contemporanea.




THE BOX, è ideato su due livelli, quindi uscendo dalla prima sala e attraversando la hall dell’hotel troviamo la seconda.




 Ma vorrei fare un focus sulla hall, particolare anche quella dal momento che troviamo ad un livello inferiore ruderi accostati alla modernità della struttura.




In questa seconda parte dell’esposizione, oltre a trovare un bar, dove nei diversi orari si può fare brunch e aperitivo, troviamo anche stand di scarpe ricoperte di paillettes con zeppe vertiginose, ma anche di quadri(con sellers che si coprono al mio obiettivo fotografico).




In un angolo vicino a uno stand di abiti, incontro una ragazza che sembra uscita da una pubblicità anni ’50.




Olivia Iron, decoratrice, crea cappelli e accessori davvero particolari, basti notare quello che lei stessa indossa, per farsi un’idea di cosa vende.
Un gusto retrò ricreato grazie alla gonna a vita alta che arriva sotto il ginocchio, la maxi spilla con l’immagine di Olivia(il fumetto), senza tralasciare il doppio giro di perle.




Un incontro perfetto per una domenica piovosa!
Oltre ai sellers & buyers, che quasi si pubblicizzano tramite gli accostamenti di tessuti e colori, è l’aria  che si respira nelle due sale che ci lascia addosso la sensazione di familiarità, il piacere dei vecchi rapporti tra commerciante e pubblico, rispolverati da giovani creativi che con semplicità ci aiutano a farci avvicinare ad un mondo non a tutti noto.



Un consiglio: PARTECIPARE PER CREDERE!

giovedì, marzo 03, 2011



Questa è la prova che anche in una grigia giornata invernale, per di più universitaria, si può trovare qualcosa di interessante!
Durante una noiosa lezione, guardandomi un po’ intorno ho visto qualcosa che ha attirato la mia attenzione!
Di Lorenzo mi ha colpito il mix di colori, e il  giusto accostamento tra elementi classici come un semplice cardigan, abbinato alle sneakers, e elementi moderni come la camicia in jeans, e i pantaloni multi-tasche.
Ovviamente non posso non sottolineare, in particolare, il colletto della camicia, che sembra quasi inamidato, lasciando intravedere un gusto quasi dandy con texture decisamente moderna.



mercoledì, marzo 02, 2011



Un piccolo assaggio di THE BOX!
Questa ragazza è riuscita a mescolare borsa e stivale vintage ad un cappello in pelliccia maculata;
l’effetto si commenta da solo: SORPRENDENTE!

martedì, marzo 01, 2011


Vi ricordate le musicassette?! Le prime canzoni che ascoltavamo quando mancava poco tempo alla scoperta dei CD… beh dire che sono tornate di moda, è un eufemismo!
Grazie anche a questa passione per gli anni 80/90 che sta dilagando, i simboli di quegli anni stanno tornando in auge, e come dimenticare  le amate musicassette!?



 C'è chi le indossa sulle t-shirt...


... chi le appende alle orecchie...




... e chi ci crea LAMPADE!

Questo ed altro sarà nel post sull’evento di domenica scorsa: THE BOX.
Non disperate, tra poco sarete anche voi aggiornatissimi!